Ricette

APERITIVI
Caffè Curaçao
Ingredienti: 50% di liquore al caffè, 50% di Curaçao, 2 cucchiaini di spremuta d’arancia, 1 fettina d’arancia per guarnizione, 1 cubetto di ghiaccio.
Mettere gli ingredienti in un bicchiere miscelatore, miscelare bene poi versare in un bicchiere alto.
Guarnire con la fettina d’arancia e mettere il ghiaccio. Servire con la cannuccia.

Cocktail alla Chartreuse
Ingredienti: 50% di caffè espresso ristretto, 25% di Bailey’s, 15% di Chartreuse Gialla, 1 cucchiaino di cioccolato liquido, 1/2 cucchiaino di cacao amaro in polvere, ghiaccio tritato.
Mettere nello shaker il caffè, il Bailey’s, la Chartreuse Gialla,il cucchiaino di cioccolato liquido e il ghiaccio tritato.
Agitare bene, versare in coppa, spolverare con il cacao amaro e servire.
Adattissimo per il dopo cena.

Cocktail ricco
Ingredienti per quattro persone: 4 tazzine di caffè ristretto, 2 tuorli d’uovo, 4 cucchiaini di zucchero, 8 cucchiai da minestra di panna liquida, 4 tazzine di whisky di puro malto” unblended”, 4 cucchiai da minestra di ghiaccio tritato.
Mettere tutti gli ingredienti e quindi il caffè, i 2 tuorli d’uovo, lo zucchero, la panna, il whisky e il ghiaccio nello shaker.
Agitare bene per pochi secondi.
Versare in calici alti da champagne.
Può essere servito all’ora dell’aperitivo o dopo cena.

DRINKS
Long Drink alla Bulgara
Ingredienti per una persona: 1 yogurt intero , 1 caffè ristretto, 3 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiai di latte.
Dopo aver preparato il caffè, sciogliervi dentro lo zucchero.
Mettere il caffè in una coppa o in una tazza da prima colazione.
Aggiungere lo yogurt e mescolare bene fino a diluirlo.
Da ultimo unire il latte, sempre mescolando.
Per presentare questa bevanda sono particolarmente indicate le coppe di vetro con gambo.
E’ ottima accompagnata da una fetta di torta alle noci o farina gialla.

Caffè al Gelato di Crema
Ingredienti per 4 persone: 4 caffè ristretti, 4 tuorli d’uovo, 1 tazzina da caffè ricolma di latte, 4 cucchiani di zucchero, 4 cucchiai di gelato alla crema o fiordilatte, 4 cubetti di ghiaccio.
Preparare le porzioni a due a due.
Riunire quindi nello shaker 2 caffè, 2 tuorli d’uovo, 1/2 tazzina di latte, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cubetti di ghiaccio.
Chiudere bene lo shaker e agitare per qualche secondo.
Dividere la bevanda in due bicchieri, aggiungere 1 cucchiaiata di gelato per bicchiere, servire subito.
Si usano bicchieri a calice meglio se allungati.
Può essere accompagnato da cioccolatini al latte.

LIQUORI
Liquore al caffè
Ingredienti: 200 . di caffè appena macinato, 7 dl di alcool a 90 °, 6 dl di acqua e 700 g di zucchero.
Far bollire 3 dl di acqua con 400 g di zucchero.
Mettere in un recipiente a chiusura ermetica con il caffè macinato e lasciare in infusione per 6 ore.
Passato questo tempo aggiungere l’alcool e mettere a riposo per 10 giorni.
All’undicesimo giorno si prepara uno sciroppo con i rimanenti 3dl di acqua e 300g di zucchero (si fa sciogliere lo zucchero nell’acqua calda).
Unire questo sciroppo a quello già nel vaso a chiusura ermetica.
Far riposare per altri 10 giorni.
Passato anche questo periodo filtrare bene per eliminare i fondi del caffè e il liquore è pronto.

PRIMI PIATTI
Zuppa d’orzo con verdure e caffè
Ingredienti per 4 persone: 200g di orzo perlato, 100g di sedano, 100g di borlotti freschi, 200g di piselli freschi, 150g di prosciutto cotto, 2 patate di media grandezza, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 3 cucchiai d’olio di oliva, 20g di burro, 1 tazzina di caffè ristretto, brodo vegetale quanto basta per mantenere la zuppa abbastanza densa, ma non asciutta.
Far rosolare in un tegame dai bordi alti con olio e burro la cipolla tagliata sottile, l’aglio diviso a metà, il sedano e le carote tagliate a fettine sottili o a dadini piccoli, i fagioli e i piselli.
Far insaporire bene poi aggiungere il caffè e il prosciutto tagliato a dadini.
Far cuocere per un paio di minuti poi aggiungere l’orzo e le patate intere.
Aggiungere un pò di brodo vegetale e portare all’ebolizione.
Continuare la cottura fino a quando orzo e patate non sono cotti.
Se necessario, durante questo periodo, aggiungere brodo vegetale.
A cottura ultimata, schiacciare bene le patate, rigirare bene la zuppa e servirla ben calda.
Per chi lo desiderasse , al momento di portarla in tavola, su ogni piatto può essere aggiunto un cucchiaio di olio di oliva.

SECONDI PIATTI
Arrosto alla giamaicana
Ingredienti per 4 persone: 1 pezzo intero di arrosto di codino di vitello di circa 1Kg, 2 grosse cipolle, 2 spicchi d’aglio, 6 foglie di salvia, 2 rametti di rosmarino, 4 caffè ristretti, 2 dl di panna liquida, 4 cucchiai da minestra di olio d’oliva, 80 g di burro, sale pepe.
Mettere l’arrosto in una pirofila dai bordi alti con l’olio, il burro, le cipolle tagliate a pezzi, la salvia e il rosmarino.
Far rosolare, salare e pepare. Coprire la pirofila con un foglio di alluminio e passare in forno per 2 ore a 250° C.
Durante la cottura bagnare l’arrosto con 3 tazzine di caffè.
A cottura ultimata, togliere l’arrosto dalla pirofila.
Intanto preparare con il fondo di cottura una salsina facendo sciogliere la panna e aggiungendo la tazzina di caffè rimasta.
Servire l’arrosto con la salsina ben calda accompagnato da patate arrosto oppure zucchine tagliate a dadini e arrostite nel burro.

Fagiano all’aroma di caffè
Ingredienti per 4 persone: 1 fagiano svuotato, 200 g di pancetta tonda tagliata sottile, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente, 1 rametto di rosmarino, 100 g di noci sgusciate e spellate, 50 g di mandorle sgusciate e spellate, il succo di un limone, 3 tazzine di caffè espresso, 2 bicchieri di vino bianco secco, 80 g di burro, sale pepe.
Impastate 30 g di burro con il prezzemolo tritato e le foglioline di rosmarino, aggiungete un pò di sale e un pò di succo di limone.
Con questo impasto riempite il fagiano.
Avvolgetelo tutto con la pancetta e poi legatelo.
Mettete il burro rimasto in un pentolino, fatelo sciogliere e poi mettete il fagiano facendolo rosolare bene bene rigirandolo ogni tanto.
Aggiungete prima il caffè e poi il vino bianco.
Tritate finemente le mandorle e unitele al fagiano.
Fate cuocere girando ogni tanto per almeno 1 ora.
Se il sugo di cottura tende ad asciugarsi troppo, aggiungete qualche cucchiaio di brodo per far sciogliere il fondo di cottura.
Travasate il fondo in una salsiera e portare in tavola.
Prima di servire togliete il cordino al fagiano evitando di rompere la pancetta cotta che lo ricopre.
Servite con riso in bianco.
I piatti andrebbero preparati prima di essere portati in tavola, sistemando in ogni fondina il riso e sopra, al centro, un pezzo di fagiano sul quale cospargere 1 cucchiaio del fondo di cottura.

DOLCI
Coppa di ricotta e mandorle
Ingredienti per quattro persone: 4 caffè ristretti, 350g di ricotta, 60 g di zucchero, 60 g di mandorle tostate, 2 tuorli d’uovo, 8 cucchiai di rum.
Montare i tuorli d’uovo con lo zucchero.
In una terrina lavorare la ricotta fino a renderla soffice.
Unire la ricotta ai tuorli d’uovo, incorporare i caffè freddi e gli 8 cucchiai di rum facendo amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Dividere la crema in quattro coppette.
Passare in frigorifero per almeno 15 minuti.
Al momento di servire spargere sulla crema le mandorle tritate.
Accompagnare con “lingue di gatto”.

Mascarpone al caffè e cognac
Ingredienti per 4 persone: 4 caffè ristretti, 200 g di zucchero a velo, 8 cucchiai di cognac, 1 dl di panna da montare, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere.
In una ciotola lavorare il mascarpone per renderlo cremoso.
A parte montare la panna con lo zucchero a velo.
Incorporare delicatamente nel mascarpone prima i caffè ben freddi, poi il cognac e, da ultimo, la panna montata.
Dividere la crema in 4 coppe.
Prima di portare in tavola passare le coppe per almeno 15 minuti in frigorifero.
All’ultimo momento spolverare la superficie delle coppe con un pizzico di polvere di cacao amaro.

Meringhe al gusto caffè
Ingredienti per 4 persone: 2 cucchiai di caffè solubile, 3 albumi, una bustina di vanillina, 140 g di zucchero a velo, un pizzico di sale.
Montare con uba frusta elettrica i bianchi con il sale.
Unire delicatamente lo zucchero a velo, la vanillina e il caffè.
Lavorare fino ad ottenere un impasto solido.
Ricoprire la placca del forno con la carta speciale e deporvi sopra l’impasto a cucchiaiate ben distanziate l’una dall’altra.
Spolverizzare con un pò di zucchero a velo e infornare a 100° C per circa 1 ora.
Lasciar raffreddare le meringhe in forno.
Servire le meringhe con panna fresca liquida in tazzine da tè o coppette cinesi poste accanto a ciascun commensale.

TORTE
Ciambella alla brasiliana
Ingredienti per 4/6 persone: 2 cucchiai da tavola di caffè solubile, 200 g di farina, 150 g di burro, 150 g di zucchero, 200 g di noci, nocciole e mandorle sgusciate, 3 uova, 1 cucchiaio di lievito per torte, un pizzico di sale.
Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida e gonfia, incorporare uno alla volta i tuorli d’uovo,la farina, il lievito e il caffè.
Sbriciolare finemente le noci, nocciole e mandorle e incorporarle.
Montare a neve con il pizzico di sale gli albumi e poi aggiungerli al composto mescolando bene.
Versare l’impasto in una forma a ciambella e infornare per 40 minuti a 200 ° C.
Togliere il dolce dalla teglia e lasciarlo raffreddare.
Servirlo freddo, accompagnato da panna montata oppure spolverizzarlo di zucchero a velo anche per merenda.

Torta africana
Ingredienti per 6/8 persone: 6 tazzine di caffè ristretto, 300 g di farina bianca 00, 150 g di zucchero, 150 g di burro, 3 uova intere più tuorli, 6 cucchiai di cognac secco, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di zucchero vanigliato.
In una grossa terrina montare le uova con lo zucchero fino a farlo diventare di un bel colore giallo pallido.
Far fondere il burro e incorporarlo delicatamente.
Aggiungere prima il caffè freddo poi il cognac e la 1/2 bustina di lievito.
Da ultimo aggiungere la farina bianca mescolando bene fino ad ottenere un impasto molto soffice.
Imburrare una tortiera di almeno 24 cm di diametro e versarvi il composto.
Infornare in forno già caldo ( 200° C ) per 40 minuti.
Far raffreddare la torta, toglierla dallo stampo, sistemarla sul piatto di portata e spolverizzarla in superficie con lo zucchero vanigliato.
Servirla anche come prima colazione o merenda.

Torta agli amaretti
Ingredienti per 6/8 persone: 200 g di farina bianca 00, 200 g di amaretti, 200 g di burro , 100 g di zucchero, 2 uova , 2 tazze di caffè forte, 1/2 bustina di lievito, un pizzico di sale per montare gli albumi, 1 noce di burro per la teglia e un cucchiaio di pangrattato.
Separare i tuorli dagli albumi.
Mettere i tuorli in una grossa ciotola con lo zucchero e montarli fino a quando diventano cremosi.
Sciogliere il burro senza farlo scottare e amalgamarlo ai tuorli montati.
Aggiungere la farina e il caffè tiepido nel quale si è fatto sciogliere prima il lievito.
Mescolare bene, poi incorporare gli amaretti dopo averli sbriciolati.
Montare con un pizzico di sale gli albumi e incorporarli delicatamente nell’impasto.
Imburrare una teglia di 24 cm di diametro, e versarvi dentro l’impasto livellando bene la superficie.
Infornare a 220° C per circa un’ora. More information free bonus bingo no deposit

One way to get a better grade would be writing help com review to work on your assignment late at night.